Skip to content

Guida allo Studio

Riconoscimento attività lavorativa

Facoltà di Scienze della Formazione – Riconoscimento di esperienza lavorativa

(eccetto Scienze della Formazione Primaria)

Informazioni generali 

Puoi farti riconoscere esperienze lavorative in sostituzione del tirocinio previsto dal piano degli studi.

Un presupposto indispensabile per il riconoscimento è la congruità tra l’esperienza lavorativa svolta e i contenuti del proprio corso di studio. Spetta al Consiglio di Corso la decisione di riconoscimento.

Generalmente un mese di esperienza lavorativa equivale a 1 CFU da assegnare.
Se per esempio il tirocinio da svolgere prevede l'attribuzione di 6 CFU, la durata minima dell'esperienza di lavoro deve essere di 6 mesi. Questo parametro non è applicabile al corso di laurea per Educatore sociale nell'ambito del cui riconoscimento va certificato solo un numero di ore di esperienza lavorativa equivalente alla durata del tirocini (200 ore). Inoltre solo al posto di uno dei due tirocini curriculari può essere fatto valere il riconoscimento di un'esperienza lavorativa.

Gli studenti del corso di laurea in Scienze della Comunicazione e Cultura devono inoltre tenere conto della seguente informazione dettagliata

Riconoscimento – procedura

N.B. È previsto il pagamento di una marca da bollo obbligatoria di 16 € tramite il sistema PagoPA.
La domanda di riconoscimento va presentata online. Informazioni sulle modalità sono disponibili sulla seguente pagina informativa.

La richiesta online deve contenere i seguenti elementi:

  • una relazione esaustiva (descrittiva e di riflessione) sull'esperienza da riconoscere (upload relazione in versione PDF);
  • una certificazione del datore di lavoro sull'entità e sulla durata dell'esperienza da riconoscere (per esperienza lavorativa nel settore privato) - (upload relazione in versione PDF);
  • oppure un'autocertificazione sull'entità e sulla durata dell’esperienza (per esperienza lavorativa nel settore pubblico) - (upload relazione in versione PDF).