Skip to content

Guida allo Studio

COVID-19 e unibz | Informazioni per gli studenti e le studentesse

Aggiornamento del 13 novembre

Didattica

Tutte le lezioni e attività didattiche dei corsi di studio, comprese quelle finora svolte anche in presenza vengono offerte esclusivamente a distanza.

Rientrano nelle attività didattiche anche la preparazione della tesi finale, i laboratori e le attività pratiche, che dovranno essere garantite a distanza.

Le escursioni potranno essere svolte a condizione che:

  • le disposizoni di legge locali, nazionali ed estere le consentano e
  • siano rispettate rigorose precauzioni di sicurezza.

Esami

Tutti gli esami di profitto indistintamente dalla modalità di svolgimento del relativo corso d’insegnamento si svolgono a distanza, secondo le modalità e indicazioni definite nell’allegato del presente decreto.

Anche eventuali esami di ammissione si svolgeranno a distanza.

Esami finali

Gli esami finali e il conferimento del titolo di studio si svolgono a distanza.

Gli esami finali delle lauree triennali della Facoltà di Scienze e Tecnologie si terranno in deroga alle disposizioni dei vigenti regolamenti relativamente all’obbligo di discussione della tesi.

Tirocini

I tirocini saranno avviati in telelavoro, forma mista e in loco.

Il tirocinio potrá essere svolto in loco, a condizione che:

  • le disposizoni di legge locali, nazionali ed estere lo consentano e
  • siano rispettate rigorose precauzioni di sicur-ezza.

Per i tirocini previsti per la formazione degli insegnanti, le modalità ed i contenuti di eventuali attività sostitutive vengono definite dal rispettivo Consiglio di Corso.

Corsi e esami di lingua

Tutti i corsi di lingua e tutti gli esami di lingua si terranno esclusivamente a distanza.

Ricevimento studenti

Il ricevimento degli studenti si tiene senza eccezioni a distanza.

Le disposizioni del presente decreto, che dero-gano a quelle contenute nei regolamenti attualmente in vigore presso unibz, si applicano dalla data del 4 novembre 2020 in sostituzione di quelle del Decreto del Rettore n. 1132/2020 del 25 settembre 2020, e sono efficaci per la durata dell’aggravata situazione emergenziale sanitaria da Covid-19, secondo le disposizioni normative a livello nazionale nonché locale (cd. “zona rossa”) e comunque non oltre il 13 febbraio 2021 (efficacia del Decreto del Rettore n. 1132/2020).

Cessato lo stato di emergenza aggravata da Covid-19, come definito nel comma precedente, si applicano nuovamente le disposizioni in merito alla didattica in presenza previste dal Decreto del Rettore n. 1132/2020 ad eccezione degli articoli 5 - Esami, 7 – Tirocini e 8 – Corsi e esami di lingua del predetto Decreto, che verranno rispettivamente sostituite in toto dagli articoli 2 - Esami, 4 – Tirocini e 5 – Corsi e esami di lingua del presente decreto.

Decreti del Rettore 1362/2020

Allegato 1

Misure di prevenzione e contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nella ripresa della didattica in presenza (fase 3)

unibz si predispone alla ripresa dell’attività didattica in presenza per il primo semestre dell’anno accademico 2020-2021, nel rispetto delle indicazioni delle autorità sanitarie ed in linea con le indicazioni provinciali e ministeriali, con le modalità previste in materia dalla CRUI, nonché con i protocolli di sicurezza interni volti a contenere e prevenire la diffusione del virus SARS-CoV-2.

Queste misure riguardano esclusivamente il semestre invernale 2020-2021 e possono essere adattate agli sviluppi epidemiologici e ai corrispondenti requisiti di legge.

unibz ha individuato tre principi fondamentali per la pianificazione e l’organizzazione del prossimo anno accademico:

  • massima tutela della salute della componente studentesca e di tutto il personale docente e tecnico-amministrativo;
  • piena consapevolezza del valore della didattica in presenza come elemento centrale dell’esperienza universitaria;
  • tutela del diritto allo studio e delle pari opportunità per tutti gli studenti.

Nella fase 3, nel primo semestre dell'anno accademico 2020-2021, le lezioni saranno offerte in presenza, a distanza o in forma mista (nelle aule universitarie e contemporaneamente a distanza). Tutti gli studenti avranno così la possibilità di seguire le lezioni, anche se non potranno essere fisicamente presenti all'università. Particolare attenzione è rivolta agli studenti internazionali che non possono spostarsi, agli studenti di altre regioni e agli studenti con particolari patologie per i quali non è raccomandata la ripresa delle attività in presenza.

Di seguito si riportano le indicazioni operative di sicurezza per il ritorno in aula dei docenti e degli studenti.